Costruire la fiducia: strategie per gli avvocati
Shares

La qualità più importante di qualsiasi altra per avere la vita che desideri è la fiducia.

La fiducia è in definitiva più importante della resilienza, del talento o persino dell’intelligenza per avere la vita che desideri. Come mai? Senza fiducia, è quasi impossibile completare bene i compiti, prendere decisioni, definire la tua carriera, essere un leader o avere una vita appagante al di fuori del lavoro. Mancanza di fiducia e insicurezza sono il comune denominatore per l’esaurimento, lo stress e l’ansia.

Il dubbio in se stessi è come una palla da demolizione che si abbatte sulla fiducia.
La mancanza di fiducia, in particolare l’insicurezza, induce le persone a pensare troppo, prendere decisioni sbagliate, perdere la concentrazione e rovinare la propria salute.

Cosa puoi fare se sei pieno d’insicurezza e ti stai avvicinando all’esaurimento?

Quali strategie mettere in campo per costruire la fiducia?
Fortunatamente, alcune semplici strategie ti possono aiutarti a tornare sulla strada verso una vita gratificante.

1. Per prima cosa, sposta la tua attenzione verso l’interno.

La maggior parte delle persone che assumono allenatori o terapisti si concentrano sull’acquisizione di un obiettivo: una promozione, potere e denaro. Sono focalizzati su risultati esterni e più concreti rispetto al più complesso lavoro che viene richiesto a chi è interessato alla propria crescita interiore. Questo ti aiuterà a costruire la fiducia.

2. Trasforma gli “errori” in lezioni — acquisendo una prospettiva più ampia sull’apprendimento.

Impariamo di più dalle esperienze difficili e dalle delusioni di quanto non facciamo quando otteniamo esattamente ciò che vogliamo.

Solo perché non ottieni ciò che desideri o ti aspetti, ciò non significa che hai commesso un errore o fatto qualcosa di sbagliato. Il dubbio su se stessi si genera negli spazi tra il non ottenere ciò che si desidera e il fare il passo successivo. Se fai del tuo meglio, ma non ottieni il risultato desiderato, considera ciò che hai imparato e cosa puoi fare diversamente invece di preoccuparti del fatto che non sei “perfetto”.

3. Concentrati sul quadro generale.

Quando perdi di vista il quadro generale e ti concentri invece su reddito e status e ti confronti con gli altri, il dubbio si insinua sempre e prende il sopravvento.

Devi semplicemente concentrarti sul quadro generale. Se hai dimenticato cos’era per te quando hai iniziato a praticare la legge, per la maggior parte degli avvocati, il quadro generale è quello di aiutare le persone. Il quadro generale contiene anche una buona dose di auto-compassione. Riconosciamo che non abbiamo ottenuto ciò che volevamo, ma impariamo e facciamo meglio.

4. Pratica l’auto-compassione per aprire la strada alla fiducia in se stessi.

Sei il tuo migliore amico o il tuo più grande critico? Hai conversazioni con te stesso? Gli aspetti negativi della tua psiche sono l’ego, il bambino interiore e il critico interiore. L’auto-compassione non consente a questi aspetti negativi, che derivino da critici, insegnanti, familiari o colleghi che erano stati poco gentili e manipolatori di controllarti, di dirottare la tua fiducia.

Kristin Neff ha definito l’auto-compassione come composta da tre elementi principali: gentilezza verso sé stessi, esperienze umane comuni e consapevolezza.

Sta a te scegliere se ossessionarti dalla critica interiore o ricordare che la professione legale è impegnativa e complessa e che poche persone diventano avvocati.

Trova un mantra o un’affermazione che ti rallegri e ti aiuti a ricordare quanto sei bravo. Se ti concentri su quelli, seguiranno sicuramente risultati positivi.

La sindrome dell’impostore è un altro nemico della fiducia

Una causa comune dell’insicurezza è un difetto della personalità noto come sindrome dell’impostore: la convinzione che siamo imperfetti e incompetenti e un giorno qualcuno scoprirà che siamo dei truffatori. È solo questione di tempo. Le persone con la sindrome dell’impostore tendono a passare più tempo a costruire castelli in aria per ingannare tutti – risultati esterni – piuttosto che essere semplicemente trasparenti e onesti. Facciamo promesse a noi stessi e agli altri che sono destinate a deluderci. Indossiamo maschere diverse come travestimenti destinati a convincere gli altri che siamo qualcuno più perfetto di quello che siamo. Alla fine, ci stiamo preparando al fallimento e all’esaurimento.

Come mai? Abbiamo dimenticato il quadro generale. Invece di concentrarci su come possiamo aiutare, ci concentriamo sul guadagno esterno. La fiducia è il risultato di virtù positive, importanti quanto i risultati, se non di più.

Costruire la fiducia richiede compassione, perdono e amore
La fiducia è un lavoro interiore.

Concentrati sul quadro generale e ignora i discorsi negativi. Sei bravo solo quanto credi di esserlo. Lascia che questa convinzione sia la base del tuo successo.

Photo by Azzedine Rouichi on Unsplash

Liberamente tratto da “Building Confidence: Strategies for Lawyers” di Gray Robinson.

Shares
Legal Marketing Specialist

Johnny Sabadin

Consulente e Formatore in ambito Marketing, Branding e Comunicazione per Studi Legali. Sono fiducioso e ottimista. Prediligo le persone che curiose, educate e che lavorano sulla loro crescita personale. Mi impegno, sempre al massimo, per lavorare in modo efficace, elegante ed etico.

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Per essere più autorevole e ispirare fiducia.

SERVIZI PRINCIPALI

LEGAL MARKETING

MILANO

ROMA

PADOVA

FIRENZE

VENEZIA

TORINO

​2022 © johnnysabadin.net - VAT: IT02663500391 - SDI: SZLUBAI